Gli Amici del Gelato Artigianale
Home       Contatti
 
Dal mondo del gelatoLa pasticceria
Personaggi e localiLa storia del gelato
Le ricetteLa consulenza
News ed eventiSpeciale fiere e dintorni
Argomenti portale Gli Amici del Gelato Artigianale.info
Cerca:
Cerca nel: titolo testo
Argomento
Cerca articolo
 
Iscriviti alla newsletter
Iscriviti alla newsletter Gli Amici del Gelato Artigianale.info
 
 
 
 
 
informazione pubblicitaria
 
Argomento: la pasticceria - Articolo inserito il 12-12-2008
 
 
Il Torrone. Un grande prodotto Tipico
 

Il Natale alla porte pur in tempi di incertezze economiche può essere vissuto con i toni di una delicata e dolce festa ricorrendo anche ad alcune classiche delizie che rallegrano queste festività. Una di queste delizie è il Torrone che se pur molto consumato in questi giorni è piuttosto sconosciuto. Come tutte le cose che  vengono da tempi lontani anche le tracce del Torrone si perdono nei tempi e molti  ne rivendicano l’origine. Secondo alcuni Autori l’origine del torrone va ricercata nell’Antica Roma dove questa prelibatezza fatta con miele, mandorle e albume d’uovo veniva consumata nelle cerimonie ufficiali ed offerta agli Dei.

Sembra che il torrone invece sia nato nel 13° secolo a Montelimar, in Francia, paese ove si coltivano le mandorle, proprio per trovarne ulteriori utilizzi. Nonostante queste testimonianze, sono i Cremonesi ad affermare che sia di origine locale la nascita e la produzione del torrone: nel 1441, durante il banchetto nuziale tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti sarebbe, infatti, stato presentato un dolce con la forma della Torre Campanaria del Duomo della città, il famoso Torrazzo, da cui deriva l’attuale denominazione torrone. Un fatto è certo: il torrone è un alimento semplice e di sicure origini contadine tant’è che la tradizione del torrone si ritrova sia al Nord che al Sud.

In Piemonte esiste un disciplinare DOP che prevede per la fabbricazione l’impiego di nocciole delle Langhe e  miele locale di acacia o millefiori. Cremona è famosa da sempre per i suoi torroni, ed è sede delle principali aziende produttrici. Ma pecorrendo lo stivale, la Sicilia è rinomata per i sui torroni alle mandorle esportati in tutto il mondo. In Campania viene prodotto il torrone tipico e quelli particolarmente rinomati sono: i torroni beneventani (Industrie Alberti, Strega), i torroncini di San Marco dei Cavoti e quelli irpini. Il torrone beneventano gode di fama consolidata non solo in Italia ma anche all’estero. In Irpinia invece più che di industria si può parlare di artigianato, viste le ridotte dimensioni delle aziende produttive, dove la manualità fa la differenza in termini di qualità. In Sardegna c’è la tradizione degli eccellenti torroni di Tonara.

Il torrone è una vera delizia per i sensi. Quello “vero”  è rigorosamente fabbricato con Miele, Mandole, Zucchero, Albume d’uovo e Aromi. Altri ingredienti zuccherini sono zucchero invertito, sciroppo di glucosio, destrosio, ecc., poi noci, pistacchio e nocciole, e le ostie che servono per evitare che il prodotto si attacchi ai piani di lavoro. Il Torrone ha una forte componente in carboidrati: 52 grammi su 100 per un valore energico pari a 491 Kcalorie. Per preservarne tutte le caratteristiche è bene consumarlo entro 24 mesi dalla fabbricazione, e si esprime al meglio anche dopo averlo tenuto in congelatore

 
La pasticceria
 
Condividi
Ultimi 5 articoli inseriti
La consulenzaIn consumi aumentano... Per alcuni si per altri....News ed eventiICE TO MEET YOUDal mondo del gelatoGuido Zandona e Antonio Mezzalira i protagonisti al Sherbeth FestivalDal mondo del gelatoUn grande ritorno.....News ed eventiSherbet Festival edizione 2017
 
Ultimi 5 articoli dell'argomento
la pasticceria
Una buona Torta al Limone in GelateriaLa Nazionale Italiana si piazzata al secondo posto al campionato del mondo di PasticceriaIl Torrone. Un grande prodotto TipicoIl cioccolato Fondente fa bene al cuoreCioccolato i cinesi ci vanno pazzi
 
 
   
 
Gli Amici del Gelato Artigianale.info - Gli amici del gelato artigianale di Salvi - Via Piave, 33 - 17047 Vado Ligure (SV) P.iva 00969020099
Questo sito è un prodotto editoriale aggiornato in modo non periodico, pertanto non è soggetto agli obblighi di registrazione di cui all'art. 5 della L. 47/1948