Gli Amici del Gelato Artigianale
Home       Contatti
 
Dal mondo del gelatoLa pasticceria
Personaggi e localiLa storia del gelato
Le ricetteLa consulenza
News ed eventiSpeciale fiere e dintorni
Argomenti portale Gli Amici del Gelato Artigianale.info
Cerca:
Cerca nel: titolo testo
Argomento
Cerca articolo
 
Iscriviti alla newsletter
Iscriviti alla newsletter Gli Amici del Gelato Artigianale.info
 
 
 
 
 
informazione pubblicitaria
 
Argomento: la pasticceria - Articolo inserito il 17-04-2011
 
 
Una buona Torta al Limone in Gelateria
 

Ci sono cose che non si possono spiegare a parole: sensazioni, ricordi, che rimangono vivi dentro e che basta un profumo o un sapore per risvegliare.

E io voglio ricordare. Prendo carta e penna e con impegno provo a elaborare una ricetta. Il pan di spagna deve potersi bagnare e reggere la crema senza rompersi, opto allora per una “massa pesante” e una preparazione a freddo. La crema deve ricordarmi i frutti della mia isola, nulla che possa distogliermi dal sapore aspro dei limoni, elimino la panna e ogni forma di latticino. Si, mi dico, così potrebbe andar bene, allora forza, incominciano le sperimentazioni.

Eccoli i ricordi, arrivano, è inutile scacciarli, bisogna accoglierli anche se non piacevoli. Mi dico che forse questo è l’unico rimedio. C’è stata una volta in cui ho realizzato una fantastica Torta Delizia al Limone, doveva essere un momento di festa. Da allora non l’ho più preparata ma è arrivato il momento di associare queste Delizie a ricordi più piacevoli. Con le lacrime nel cuore sbatto con energia i tuorli insieme allo zucchero, elimino ogni attrezzo elettrico e sfogo tutta la mia rabbia.

Un misto di sentimenti inspiegabili mi invade. Mille interrogativi affollano la mia mente, a cui però non riesco a dar risposta. Inforno le mie “creature” e mi accingo a preparare la crema.

In un’altra vita devo esser stata cuoca, sennò mi spiegate come mai riesco a sentirmi me stessa solo in cucina? Questo è un luogo magico, dove le sostanze si mescolano e acquistano gusto e profumo. Finisco le delizie un po’ stanca e frastornata ma soddisfatta. Da sola, nel silenzio della casa, trasferisco la delizia su un piatto e la decoro con cura. Eccola lì, la Delizia al Limone “a modo mio”, un dolce tradizione che vi presento in una veste diversa. Da oggi avrà per me un sapore più dolce e per nulla amaro…strano come la storia di ognuno di noi sia incisa nei sensi. Con curiosità assaggio la mia opera…finalmente mi sento pervasa da una sensazione di beatitudine.

Crema al limone:

  • 300 g acqua
  • 200 g zucchero
  • 1 limone
  • 1 uovo intero e 2 tuorli
  • 30 g di fecola di patate (o amido di mais)

Bagna al limoncello:

  • 200 g di acqua
  • 100 g di zucchero
  • Un limone
  • Limoncello

Copertura esterna:

  • Crema al limone
  • 200 g panna fresca
  • Limoncello

Preparazione del pds:

  1. Preriscaldate il forno a 180 ° C.
  2. Sbattete i tuorli con 100 g di zucchero (per circa 10 minuti). Aggiungete la scorza grattugiata di un limone non trattato.
  3. Montate gli albumi a neve ben ferma aggiungendo gradualmente 50 g di zucchero.
  4. Aggiungete al composto di tuorli la farina setacciata, infine gli albumi montati.
  5. Imburrate e infarinate gli stampini* e versate il composto. Infornate per circa 20-25 minuti.

Preparazione della crema:

  1. Versate l’acqua in un pentolino. Unite lo zucchero, il succo di limone con la sua buccia grattugiata. Mescolate bene.
  2. In un piatto sbattete con una forchetta l’uovo intero e i 2 tuorli e versate nella pentola.
  3. Unite infine 30 g di fecola e cuocete a fuoco basso mescolando con un cucchiaio di legno o frusta fino a quando la crema non si addensa (ci vogliono pochi minuti).
  4. Fate raffreddare la crema in frigorifero ricoperta con una pellicola trasparente.

Preparazione della bagna al limoncello:

Sciogliete in un pentolino lo zucchero con l’acqua, fate bollire con la buccia del limone. Quando si è raffreddato aggiungete del limoncello a piacere.

Preparazione della copertura:

Unite alla crema di limone 200 g di panna montata e un po’ di limoncello (1 bicchierino).

Assemblaggio finale:

Con un coltello eliminate la parte finale delle delizie, togliete in po’ della mollica interna e riempitele con la crema. Ponetele su un vassoio e versate la bagna al limoncello e infine ricoprite con la salsa esterna. In alternativa potete glassarle con del cioccolato bianco

 
La pasticceria
 
Condividi
Ultimi 5 articoli inseriti
La consulenzaIn consumi aumentano... Per alcuni si per altri....News ed eventiICE TO MEET YOUDal mondo del gelatoGuido Zandona e Antonio Mezzalira i protagonisti al Sherbeth FestivalDal mondo del gelatoUn grande ritorno.....News ed eventiSherbet Festival edizione 2017
 
Ultimi 5 articoli dell'argomento
la pasticceria
Una buona Torta al Limone in GelateriaLa Nazionale Italiana si piazzata al secondo posto al campionato del mondo di PasticceriaIl Torrone. Un grande prodotto TipicoIl cioccolato Fondente fa bene al cuoreCioccolato i cinesi ci vanno pazzi
 
 
   
 
Gli Amici del Gelato Artigianale.info - Gli amici del gelato artigianale di Salvi - Via Piave, 33 - 17047 Vado Ligure (SV) P.iva 00969020099
Questo sito è un prodotto editoriale aggiornato in modo non periodico, pertanto non è soggetto agli obblighi di registrazione di cui all'art. 5 della L. 47/1948